Riduzione Assegno di Mantenimento alla moglie Casalinga :: Diritto & Consulenza

Riduzione Assegno di Mantenimento alla moglie Casalinga

Pubblicato il 23 marzo 2012

Corte di Cassazione – 22 marzo 2012 n. 4571

L’assegno di mantenimento a favore della ex moglie casalinga può essere ridotto qualora il Giudice accerti che la beneficiaria, pur non avendo alcun reddito e/o proprietà, sia dotata di una specifica qualifica professionale.

Oltre a ciò, è necessario che il marito abbia subito una diminuzione patrimoniale dei propri introiti.

Secondo la Cassazione, infatti, la donna, che aveva la qualifica di insegnante, sebbene priva di mezzi economici, non si doveva considerare “pure priva per ragioni oggettive di qualsiasi residua capacità lavorativa lucrativa, essendo anche dotata di specifica qualifica professionale”.

Altri Articoli che Potrebbero Interessarti:
Articolo archiviato in: Separazione Divorzio e Convivenza - |

Hai bisogno di una consulenza legale?

  1. (obbligatorio)
  2. (obbligatorio)
  3. (è richiesta una e-mail valida)
  4. (obbligatorio)