Separazione – Minaccia: “ti ammazzo” :: Diritto & Consulenza

Separazione – Minaccia: “ti ammazzo”

Pubblicato il 16 dicembre 2011

La frase “ti ammazzo”, pronunciata dal marito alla moglie durante un litigio avvenuto nel periodo della separazione, integra il reato di diffamazione, qualora susciti timore nel destinatario.

La minaccia di morte violenta, infatti, ha normalmente come reazione nell’uomo e nella donna quella di sentirsi limitati nella propria libertà.

Il valore assoluto di tale minaccia non viene nel caso in cui il marito tenti di difendersi dicendo che anche  la moglie ricorre a insulti di pari volgarità.

Corte di Cassazione  Sentenza 19 settembre-15 dicembre 2011 n. 46542

Altri Articoli che Potrebbero Interessarti:
Articolo archiviato in: Separazione Divorzio e Convivenza - | ,

Hai bisogno di una consulenza legale?

  1. (obbligatorio)
  2. (obbligatorio)
  3. (è richiesta una e-mail valida)
  4. (obbligatorio)