Assegno di Mantenimento e Nuova Convivenza :: Diritto & Consulenza

Assegno di Mantenimento e Nuova Convivenza

Pubblicato il 23 dicembre 2011

Secondo la Corte di Cassazione, in caso di separazione, la stabile convivenza con un altro partner, che si traduca nella creazione di una vera e propria «famiglia di fatto», fa perdere all’ex coniuge il diritto all’assegno di divorzio.

In questo caso, infatti, si rescinde ogni connessione con il tenore e il modello di vita caratterizzanti la pregressa fase matrimoniale e non è più utilizzabile, ai fini del riconoscimento del diritto all’assegno per l’ex coniuge, il parametro dell’adeguatezza dei mezzi rispetto al pregresso ménage familiare.

Cassazione civile, sentenza n. 17195/11.

Altri Articoli che Potrebbero Interessarti:
Articolo archiviato in: Separazione Divorzio e Convivenza - |

Hai bisogno di una consulenza legale?

  1. (obbligatorio)
  2. (obbligatorio)
  3. (è richiesta una e-mail valida)
  4. (obbligatorio)