Successione nel contratto di locazione – separazione giudiziale dei coniugi :: Diritto & Consulenza

Successione nel contratto di locazione – separazione giudiziale dei coniugi

Pubblicato il 28 luglio 2009

Cassazione civile, Sez. III – sentenza 27 gennaio 2009 n. 1952

La Cassazione precisa quali sono le regole in materia di successione nel contratto di locazione tra coniugi sia nel caso di morte del coniuge conduttore che di separazione giudiziale.
La norma di riferimento è l’art. 6 della L. 392/78 secondo cui, nel caso di morte del conduttore, al coniuge spetta il
diritto di succedere nel contratto di locazione, mentre, in caso di separazione, il diritto di locazione al coniuge non titolare del rapporto locatizio spetta solo se riconosciuto dal Giudice.
In particolare qualora il contratto di locazione sia cessato prima della pronuncia di separazione, nessuna richiesta potrà essere avanzata dal coniuge non titolare del rapporto locatizio, poiché non di locazione si tratta ma di mera occupazione “de facto” che, in quanto tale, non integra gli estremi per la successione nel contratto di locazione.”

Altri Articoli che Potrebbero Interessarti:
Articolo archiviato in: Separazione Divorzio e Convivenza - |

Hai bisogno di una consulenza legale?

  1. (obbligatorio)
  2. (obbligatorio)
  3. (è richiesta una e-mail valida)
  4. (obbligatorio)