Diritto alla salute – Trattamento chirurgico diverso rispetto a quello concordato :: Diritto & Consulenza

Diritto alla salute – Trattamento chirurgico diverso rispetto a quello concordato

Pubblicato il 15 settembre 2009

Cassazione Sezioni Unite Penali, 21 gennaio 2009, n. 2437

I reati di lesione personali e di violenza privata non sono ravvisabili nel caso in cui il medico abbia sottoposto il paziente ad un trattamento chirurgico diverso rispetto a quello per cui era stato prestato il consenso informato, quando l’intervento si è concluso con esito fausto, cioè con un apprezzabile miglioramento delle condizioni di salute del paziente, sempre che non vi fossero indicazioni contrarie da parte dello stesso paziente.

consulta il testo integrale della sentenza Cassazione Sezioni Unite Penali, 21 gennaio 2009, n. 2437

Altri Articoli che Potrebbero Interessarti:
Articolo archiviato in: Responsabilità Medica - |

Hai bisogno di una consulenza legale?

  1. (obbligatorio)
  2. (obbligatorio)
  3. (è richiesta una e-mail valida)
  4. (obbligatorio)