Estinzione del rapporto precedente al trasferimento di azienda :: Diritto & Consulenza

Estinzione del rapporto precedente al trasferimento di azienda

Pubblicato il 12 ottobre 2009

La giurisprudenza ha spesso ritenuto inefficace l’accordo con il quale il datore di lavoro concorda con il lavoratore la cessazione del rapporto di lavoro in occasione di un trsferimento di azienda a seguito del quale il lavoratore stesso venga successivamente riassunto dal datore di lavoro che ha acquistato l’azienda.

In particolare è stato ritenuto che tale accordo possa nascondere l’intento di eludere le norme in materia di infrazionabilità delle spettanze di fine rapporto e di anzianità del lavoratore a meno che in giudizio non si provi l’inesistenza di tale intento.

Inoltre, a meno che non sia provato l’intento frudolento delle parti, al lavortaore spetta il diritto di precedenza ai sensi dell’art. 47 comma 6 L. n. 428 del 1990, peraltro anche quando l’effetto estintivo del licenziamento abbia preceduto la data del trasferimento.

Cassazione civile  sez. lav. 27 gennaio 2004 n. 1474

Clicca qui per consultare il testo integrale della Sentenza.

Altri Articoli che Potrebbero Interessarti:
Articolo archiviato in: Rapporti di lavoro - |

Hai bisogno di una consulenza legale?

  1. (obbligatorio)
  2. (obbligatorio)
  3. (è richiesta una e-mail valida)
  4. (obbligatorio)