Potestà e Responsabilità Genitoriale: Domande Frequenti :: Diritto & Consulenza

Potestà e Responsabilità Genitoriale: Domande Frequenti

In cosa consiste la potestà genitoriale?

La potestà genitoriale è il potere attributo ai genitori esclusivamente nell’interesse dei figli, al fine di mantenere, istruire ed educare la prole.

Nell’esercizio della potestà sono attributi poteri tanto in funzione degli interessi personali che degli interessi patrimoniali del figlio:
a) riguardo alla tutela della personalità del minore, il genitore ha un potere-dovere di cura della persona, di sostegno, di vigilanza;
c) riguardo all’amministrazione dei beni del minore ed alla sua rappresentanza per i diritti patrimoniali, vale questa distinzione generale: gli atti di ordinaria amministrazione possono essere compiuti disgiuntamente da ciascun genitore; quelli di straordinaria amministrazione richiedono invece l’autorizzazione del Giudice Tutelare (art. 320 c.c.).

La potestà è attribuita ad entrambi i genitori e deve essere esercitata di comune accordi tra essi, fino al raggiungimento della maggiore età o all’emancipazione a seguito del matrimonio (art. 316 c.c.) del figlio.

Ci sono casi in cui la potestà può essere esercitata da uno solo dei genitori?

L’art. 316 c.c. prevede che in caso di contrasto su questioni di particolare importanza ciascuno dei genitori può ricorrere senza formalità al giudice indicando i provvedimenti che ritiene più idonei.

Se, però, sussiste un incombente pericolo di grave pregiudizio per il figlio, il padre può adottare i
provvedimenti urgenti ed indifferibili.

Il giudice, sentiti i genitori ed il figlio, se maggiore degli anni quattordici, suggerisce le determinazioni che ritiene più utili nell’interesse del figlio e dell’unità familiare.

Se il contrasto permane il giudice attribuisce il potere di decisione a quello dei genitori che, nel singolo caso, ritiene il più idoneo a curare l’interesse del figlio.

Pagina 1 Pagina 2 Pagina 3


Hai bisogno di una consulenza legale?

  1. (obbligatorio)
  2. (obbligatorio)
  3. (è richiesta una e-mail valida)
  4. (obbligatorio)