Modello Comunitario non registrato – pre-divulgazione – sussistenza della contraffazione da parte di modello uguale registrato successivamente :: Diritto & Consulenza

Modello Comunitario non registrato – pre-divulgazione – sussistenza della contraffazione da parte di modello uguale registrato successivamente

Pubblicato il 12 ottobre 2009

La Sentenza del Tribunale di Torino, in tema di disegni e modelli, ha deciso un caso di contraffazione di un vaso-lampada denominato VAS-ONE e registrato come modello comunitario, da parte di società concorrente che aveva immesso nel mercato una lampada simile denominata BLOOM.

I due modelli differivano non tanto dal lato estetico, quanto dal lato tecnico. Ulteriore differenza era data da un elemento interno alla lampada, che, come tale non incideva sull’aspetto estetico.

Per tali ragioni la Corte torinese ha giudicato sussistente la contraffazione ai sensi dell’art. 3 del reg. Comunitario 2001/6.

Infatti, l’aggiunta concernente il sistema di illuminazione fisso (elemento che differisce nelle due lampade)  riguarda, da un lato, un elemento interno e non l’aspetto estetico ed esteriore del prodotto (che, come è noto, è ciò che rileva in tema di modelli) e, dall’altro, una funzione tecnica, inidonea a conferire diritti sulle caratteristiche dell’aspetto di un prodotto ai sensi dell’art. 8del Regolamento comunitario 2001/6.

Per tale ragione è stato dichiarato che la produzione e la vendita del vaso denominato BLOOM – prima della scadenza della privativa comunitaria – costituisce contraffazione del modello comunitario non registrato di parte attrice denominato VAS-ONE e divulgato in data 15.4.2002.

Tribunale di Torino, Sezione IX civile, Sentenza del 2.4.2009.

Clicca qui per consultare il testo integrale della sentenza.

Altri Articoli che Potrebbero Interessarti:
Articolo archiviato in: Marchi e Brevetti - |

Hai bisogno di una consulenza legale?

  1. (obbligatorio)
  2. (obbligatorio)
  3. (è richiesta una e-mail valida)
  4. (obbligatorio)