Marchi: differenza tra marchio complesso e marchio d’insieme :: Diritto & Consulenza

Marchi: differenza tra marchio complesso e marchio d’insieme

Pubblicato il 08 ottobre 2009

Cassazione Civile, Sez. I, 20 aprile 2004, n. 7488

La sentenza in questione si occupa di decidere su una domanda di nullità di alcuni marchi  perchè conteneti la parola “colors” pure presente nel marchio anteriore della ricorrente. La Corte del dirimere la controversia considera il marchio, di cui si invoca la tutela, un marchio d’insieme debole, chiarendo la differenza tra marchio d’insieme e marchio complesso.Mentre quest’ultimo è caratterizzato dal fatto di essere formato da più parole o segni, delle quali una sola di questa dà al marchio la sua capacità distintiva ed è denominato cuore del marchio, il marchiod’insieme è quel marchio, pure formato da più segni, ma che non ne presenta alcuno dotato di distintività e tale da formare il cuore del marchio, ma tutti insieme considerati danno al marchio l’indispendabile requisito della distintività, che può essere più o meno forte. Nel caso di specie il marchio d’insieme è stato giustamente e con corretta motivazione, giudicato dalla Corte di merito come un marchio debole e pertanto le differenza sussistenti nei marchi posteriori non sono state considerate sufficienti ad inficiarne la validità.

Consulta il testo integrale della sentenza: Marchi Cassazione 20.04.04 n.7488

Altri Articoli che Potrebbero Interessarti:
Articolo archiviato in: Marchi e Brevetti - |

Hai bisogno di una consulenza legale?

  1. (obbligatorio)
  2. (obbligatorio)
  3. (è richiesta una e-mail valida)
  4. (obbligatorio)