Rapporti Patrimoniali tra Coniugi: Regolamentazione :: Diritto & Consulenza

Rapporti Patrimoniali tra Coniugi: Regolamentazione

Pubblicato il 09 settembre 2009

Il codice civile prevede che i rapporti patrimoniali tra i coniugi possano essere regolamentati o da un regime di comunione dei beni (artt. 117 e ss. c.c.) oppure da un regime di separazione (artt. 217 e ss. c.c.).

La scelta è lasciata all’autonomia negoziale dei coniugi; però, nel caso in cui i coniugi non effettuino tale scelta, l’art. 159 c.c. dispone che il regime patrimoniale della famiglia “è costituito dalla comunione legale dei beni”.

Da ciò discende che il regime legale è quello della comunione mentre quello della separazione è un regime convenzionale che, per poter operare nei rapporti tra moglie e marito, richiede una espressa opzione di questi ultimi in tal senso.

Altri Articoli che Potrebbero Interessarti:
Articolo archiviato in: Famiglia - |

Hai bisogno di una consulenza legale?

  1. (obbligatorio)
  2. (obbligatorio)
  3. (è richiesta una e-mail valida)
  4. (obbligatorio)