Diritto d’Autore: Domande Frequenti :: Diritto & Consulenza

Diritto d’Autore: Domande Frequenti

Cosa tutela il diritto d’autore?

La legge sul diritto d’autore protegge tutte le opere dell’ingegno di carattere creativo che appartengono a letteratura, musica, arti figurative, architettura, teatro, cinematografia, qualunque sia il modo o la forma di espressione.

Questa espressione, presente sia nell’art. 2575 c.c. che nell’art. 1 della L. 22.4.1941, n. 633, significa che l’opera dell’ingegno è tale e come tale è tutelata dalla legge solo se viene estrinsecata attraverso un mezzo, un linguaggio di espressione artistica.

Il diritto d’autore quindi attiene alla forma di espressione e non all’idea o contenuto di essa.

Il diritto d’autore, proprio perché protegge l’estrinsecazione in una data forma artistica dell’idea, nasce quando l’opera viene creata.

Inoltre l’opera per essere tutelata, deve essere nuova e deve possedere un certo grado di creatività: cioè deve essere in certa misura originale e non risultare copiata da opere pre-esistenti.

La legge tutela il contenuto o il supporto dell’opera?

Ciò che il diritto d’autore protegge è l’estrinsecazione dell’opera attraverso uno dei mezzi espressivi dell’arte: cd, dvd, libro, quadro, pellicola, trasmissione radiofonica etc.

L’Opera quindi viene veicolata attraverso un supporto o linguaggio espressivo e su questo corpo dell’Opera si estrinsecano i diritti patrimoniali del diritto d’autore.

Solo l’autore, o colui che ne ha acquisito i diritti, può infatti, stampare, diffondere vendere il supporto che contiene l’opera, mentre chi l’acquista ha la proprietà solo del supporto, ma non del contenuto dell’Opera, perciò non è autorizzato a riprodurla o a noleggiarla e quindi a sfruttarla economicamente.

Pagina 1 Pagina 2 Pagina 3 Pagina 4 Pagina 5 Pagina 6 Pagina 7 Pagina 8 Pagina 9 Pagina 10 Pagina 11 Pagina 12 Pagina 13 Pagina 14 Pagina 15 Pagina 16 Pagina 17 Pagina 18 Pagina 19 Pagina 20


Hai bisogno di una consulenza legale?

  1. (obbligatorio)
  2. (obbligatorio)
  3. (è richiesta una e-mail valida)
  4. (obbligatorio)