Risarcimento danni terzo trasportato :: Diritto & Consulenza

Risarcimento danni terzo trasportato

Pubblicato il 10 marzo 2012

Il terzo trasportato a titolo di cortesia, che non abbia causato in alcun modo il sinistro, ha diritto al risarcimento integrale dei danni subiti a causa di un sinistro stradale.

Tali danni gli dovranno essere risarciti dai proprietari di entrambi i veicoli e dalle rispettive compagnie assicuratrici, poiché si presume che, qualora la collisione tra due veicoli si verifichi in conseguenza della circolazione stradale, vi sia stato concorso di colpa da parte di entrambi i conducenti.

Secondo il Giudice, infatti, in tema di sinistri stradali, sussiste la responsabilità solidale dei conducenti delle due auto che rimangano coinvolte nell’impatto, laddove non emergano elementi tali da consentire di superare la presunzione di corresponsabilità posta dall’art. 2054 c.c..

Tribunale di Taranto, Sezione 3, Sentenza 9 gennaio 2012, n. 2.

Altri Articoli che Potrebbero Interessarti:
Articolo archiviato in: Codice della Strada - |

Hai bisogno di una consulenza legale?

  1. (obbligatorio)
  2. (obbligatorio)
  3. (è richiesta una e-mail valida)
  4. (obbligatorio)