Nullità violazione accertata tramite autovelox se l’apparecchiatura non è segnalata :: Diritto & Consulenza

Nullità violazione accertata tramite autovelox se l’apparecchiatura non è segnalata

Pubblicato il 16 settembre 2009

Cassazione Civile, Sez. II, sentenza 26 marzo 2009, n. 7419

Con la sentenza segnalata la Corte di Cassazione ha introdotto il principio della nullità del verbale di contestazione di violazioni al codice della strada accertate tramite autovelox, qualora tale apparecchiatura non è adeguatamente segnalata al di fuori dei centri urbani.
La Corte ha precisato che  l’obbligo di adeguato preavviso della presenza di dispositivi di accertamento è posto a garanzia dell’automobilista al fine di orientarne la condotta di guida.

Consulta il testo integrale della sentenza n. 7419 del 26.03.2009

Altri Articoli che Potrebbero Interessarti:
Articolo archiviato in: Codice della Strada - |

Hai bisogno di una consulenza legale?

  1. (obbligatorio)
  2. (obbligatorio)
  3. (è richiesta una e-mail valida)
  4. (obbligatorio)